Metodo Didattico d'Insegnamento Grandi Scuole: Come Ottimizzare lo Studio e l'Apprendimento

Come Funziona il Metodo di Insegnamento e la Didattica Dei Servizi di Preparazione di Grandi Scuole

Comprendi le caratteristiche e le peculiarità del metodo di insegnamento di Grandi Scuole e come permette di ottimizzare il metodo di studio e di apprendimento per migliorare i risultati scolastici riducendo gli sforzi e raggiungere il tuo diploma!

Le Figure del Metodo Didattico di Insegnamento di Grandi Scuole: Chi Sono?

Comprendi le origini e le figure chiave sul quale si basa il metodo didattico e di insegnamento utilizzato nei servizi di formazione di Grandi Scuole!

Il metodo didattico di insegnamento di Grandi Scuole, si è evoluto dalla nostra trentennale esperienza nella formazione e nella preparazione scolastica, e ha focalizzato l’attenzione sulle due figure chiave: i tutor e i nostri studenti.

I tutor di Grandi Scuole sono di fatto insegnanti esperti nelle materie scolastiche e nella didattica, specializzati in una determinata area di studio e preparati con un’opportuna formazione sulle metodologie di apprendimento, i diversi stili cognitivi e metodi di studio applicabili.

I nostri studenti rappresentano il nucleo del nostro servizio e su di essi viene personalizzato il nostro metodo di insegnamento e di didattica.

Il Percorso del Metodo Didattico di Insegnamento di Grandi Scuole: Quali Sono le Fasi?

Scopri le fasi del percorso didattico di Grandi Scuole, le motivazioni e le caratteristiche applicate all'insegnamento per migliorare il tuo metodo di studio e ottimizzare il tuo apprendimento!

Il percorso comune di personalizzazione del metodo didattico infatti si concentra nel comprendere nella prima fase i bisogni formativi dello studente, le sue capacità e di base e il suo stile di apprendimento.

Questo rappresenta il punto iniziale di partenza del percorso di recupero e di formazione in cui si comprende appunto le conoscenze già possedute sulle materie, le difficoltà, le lacune, gli aspetti poco chiari, gli obiettivi da raggiungere e le vere e proprie caratteristiche della persona nell’approccio alle tematiche: il modo di comprendere e assimilare le conoscenze è diverso da individuo a individuo e dalla fascia d’età.

Successivamente viene definito il vero e proprio percorso formativo condiviso tra tutor e studente che definisce le responsabilità reciproche, gli impegni e fornisce il ritmo e la strada da percorrere verso l’obiettivo scolastico voluto.

Definire l’iter didattico  permette di tenere controllato l’andamento del percorso di studio, comprendendo i progressi, l’apprendimento e gli avanzamenti e da la possibilità di applicare delle variazioni e degli accorgimenti che permettono di mantenersi di riallinearsi anche durante la formazione al proprio traguardo.

Ultimo aspetto, ma non per importanza, è la concretizzazione dell’insegnamento e quindi la vera e propria didattica attiva dei tutor che è svolta in modo strettamente personalizzato sullo studente con lezioni individuali o a mini gruppi frammentata da momenti di confronto e verifica.

Affrontare  le tematiche in un gruppo ristretto o individualmente permette di apprendere in misura migliore, più approfonditamente e in modo più efficace le tematiche risparmiando tempo e risolvendo sul nascere i dubbi o le lacune pregresse che potrebbero complicare, rallentare e persino bloccare l’apprendimento.

La metodologia di insegnamento personalizzata di Grandi Scuole è sviluppata al fine di fornire un percorso di comprensione e assimilazione degli argomenti più facile e immediato grazie ad una didattica basata sulle conoscenze, le abilità e lo stile di apprendimento del singolo studente che quindi trova il metodo di studio più adatto alla materia e a se stesso ottimizzando i suoi sforzi e risultati!

Il Materiale del Metodo Didattico di Insegnamento di Grandi Scuole: Cosa Viene Fornito?

Scopri il materiale didattico personalizzato di Grandi Scuole che ti viene fornito per permetterti di ottimizzare il tuo modo di studiare e migliorare il rendimento del tuo studio!

Grandi Scuole fornisce ai suoi studenti diverso materiale didattico ottimizzato e strutturato per permettere di migliorare e velocizzare l’apprendimento e lo studio e migliorare i voti e risultati conseguiti.

In particolare il materiale fornito è organizzato sotto le seguenti categorie:

Il Manuale Particolare della Disciplina e della Materia

È del materiale didattico aggiuntivo ai libri di testo di riferimento di ogni indirizzo e della materia e sono di fatto delle dispense riassuntive strutturate sui concetti base, mappe concettuali, riassunti e le domande e dubbi frequenti degli studenti come te, organizzate per permettere un apprendimento veloce degli argomenti trattati.

I manuali particolari della disciplina e della materia sono validati e approvati dai nostri comitati scientifici interni che ne verificano la qualità e i contenuti e tenuti costantemente aggiornati, integrati e rivisti dai nostri tutor.

Il Manuale Particolare della Disciplina e della Materia Eserciziario

È il materiale di riferimento per i test, i quiz e gli esercizi più frequenti e tipici della materia e della disciplina.

Ti permette di metterti alla prova con le principali tematiche che ti trovi ad affrontare in verifiche e interrogazioni, dandoti la possibilità di comprendere i procedimenti e verificare il tuo grado di apprendimento e la correttezza di quanto svolto.

Anche il manuale particolare della disciplina e della materia eserciziario è tenuto periodicamente aggiornato e integrato dai nostri tutor e approvato e validato dai comitati scientifici interni.

La Scheda Programma Guida

Di fatto è la programmazione del proprio programma di recupero di ogni materia di ogni anno scolastico e di ogni indirizzo di studio strutturata in unità didattiche e pianificata nei vari mesi.

È una guida fondamentale per dare il ritmo al tuo recupero, monitorare e aggiustare in corso d’opera se necessario il tuo apprendimento.  Anche la scheda programma guida è di fatto redatta, integrata e aggiornata periodicamente dai nostri tutor e posta all’approvazione e validazione dei comitati scientifici interni.